Tori DNA al mondo

Snowman lascia il segno sulla rassegna dei più alti tori DNA al mondo

Spesso hanno meno di un anno e sono all’inizio della loro carriera produttiva. Ciò nonostante, in tutto il mondo le persone che si occupano di selezione aspettano con ansia i loro indici. Ecco la più giovane generazione disponibile di padri di tori: i tori più alti testati per DNA dei paesi Holstein più importanti. 

BERT WESSELDIJK

Ormai è già la terza uscita ufficiale degli indici in cui   Numero Uno si trova ai vertici della rassegna americana dei tori testati per DNA. Un successo unico in un’era in cui le classifiche in molti paesi cambiano completamente diverse volte all’anno, e dove i nuovi tori DNA detronizzano quelli che li hanno preceduti prima ancora che questi abbiano avuto la possibilità di godere della loro posizione. Non negli Stati Uniti, comunque, dove il figlio di Man-O-Man sulla vacca italiana di selezione Amighetti Shottle Ave regna ancora sovrano. I numeri 2 e il numero 3 della recente uscita di aprile, Supersire e McCutchen (entrambi con un toro DNA come padre), hanno anche loro tenuto terreno. I più alti dei nuovi arrivati nella lista americana sono al 4°e  5° posto, ed esattamente sono Man-O-Shan, un Man-O-Man x Ladys-Manor Planet Shandra, e Cashcoin, un Bookem sulla MS Chassity Goldwyn Cash.

SNOWMAN

Così come negli Stati Uniti la situazione al top del DNA è stabile, è turbolenta invece in Canada, dove per la prima volta è stata superata la cifra di 3600 gLPI (nota: questo vuol dire quasi 1000 LPI in più del più alto toro provato con progenie!). La principale causa di questo sconvolgimento è il padre di tori Snowman, lui stesso fiero leader della classifica dei tori provati con figlie in Germania, Olanda e Repubblica Ceca. Nei primi 11 canadesi ci sono ben 6 figli di Snowman, tutti su madre Planet, e quattro di loro portano il prefisso Velthuis. L’assoluto N.1 è Let It Snow, con madre MsChartrois Planet Leoni, una Planet della Calbrett Laura (Shottle x Lila Z). Il N.2, Lightsnow, è figlio di una sorella piena di Leoni, mentre il N.4, Limitation, viene da una Planet su una Goldwyn della Laura. Ha anche un fratello pieno un po’ più in basso nella lista: Libero. Everlasting, il quarto toro Velthuis, proviene anche lui dalla combinazione Snowman x Planet x Shottle e viene dalla famiglia di Mtoto Elly. Phoenix, in aprile con 3584 gLPI ancora fiero leader in Canada, ha perso più di 250 punti.
Con 4 figli nei primi 7, Snowman domina anche la lista DNA olandese, dove il leader è Snowrush, uno Snowman su una Shottle VG-89 della famiglia di Lead Mae. Ad occupare le posizioni 2, 4 e 7 sono tre fratelli pieni, provenienti dalla combinazione Snowman x Bouw Goldwyn Femmy, i quali tramite Shottle e Durham risalgono a Ralma Juror Faith.
In Germania, Borussia rimane il leader senza rivali. Dietro a lui ci sono due figli di Snowman: il N.2, Snowmaster, ha già debuttato ad aprile, mentre nuovo al 3° posto è il suo mezzo fratello Picanto, uno Snowman con ottimi dati a tipo figlio di una Mac della Glenn-Ann Shottle Pepper, figlia della Durham sorella di Palermo. Nuovo nei primi cinque di Germania è anche Looping, un figlio di Logan su una delle più vecchie famiglie di vacche tedesche (Pensum/Penelope). Così come negli Stati Uniti e in Canada, anche in Germania si vedono i primi figli di Freddie; il più alto è Fanatic, figlio di una Planet di Larcrest Crimson. Il popolare figlio di Man-O-Man, Beauty, ha origine da una figlia di Stol Joc sulla famiglia di successo Neblina.

ALTI MASSEY

Mentre il toro N.1 d’Europa, Snowman, ha portato alti nuovi arrivati sulle liste DNA di vari paesi, la Scandinavia ha avuto per prima i primi alti figli del toro N.1 in America (testato con progenie), Massey. Il nuovo leader scandinavo, Miracle, tramite Roumare viene da Tir-An Kristine EX-92 (Calano x Lukas), la “Vacca dell’Anno 2011” in Danimarca. La Gran Bretagna ha accolto 2 nuovi arrivati nei primi 6: il figlio australiano di Planet, Gonzo, con O-Man, Boss Iron e Juror più avanti nel pedigree, e il suo mezzo fratello Panter, con madre Rabur Gold Panzer, che mostra stratosferiche cifre a tipo.
Estremamente alto a tipo è anche Lookout, il più alto dei nuovi arrivati della lista Svizzera; Lookout è uno dei quattro Windbrook nei top-10 ed è un figlio di Comestar Lava (Goldwyn x Lila Z).
In Italia, il leader Eudon è stato raggiunto nei top-10 dal fratello pieno Eneas, e poi c’è stato il bel debutto di un altro toro dell’allevamento Amighetti, cioè Armagnac. Dietro questo Man-O-Man ci sono una Bolton VG-89 ed una Goldwyn EX-90.

RED HOLSTEIN

La lista Red Holstein olandese è sotto la guida condivisa di Deputy, un figlio di Beukenhof Ideal (di Talent) sulla popolare figlia di Lawn Boy, De Vrendt Janine P, e Camion, un figlio di Lowlands Fender (di Gogo) sulla famiglia Massia.
La Germania ha avuto un nuovo leader nelle vesti di Elspe, un figlio di Elburn RC (Mr Burns su una sorella piena di Snowman) sulla nota famiglia di successo olandese Almere Pietje.

GiĆ  abbonati da tempo

'Ritengo Holstein International una rivista molto puntuale che mi permette di avere sempre notizie "fresche" che, soprattutto con l'avvento della genomica, sono sempre più utili.'


Attilio Tocchi
TOC FARM Italy

'Dire che è una delle migliori riviste del settore è banale oltre che scontato, sul primissimo numero di HI Jan Bierma & C. scrivevano " Ecco la rivista che abbiamo sempre voluto fare..."
sono abbonato da 11 anni, se non ho ancora avuto il bisogno di cercare un altra rivista, evidentemente HI è la rivista che ho sempre voluto leggere.'

Gianluigi Rozzoni, Italy